Giuba.it - Marco Brunelli © since 2005    
Un buon esempio sul fatto che il tempo è relativo: provate a passare mezz'ora con una bella ragazza e mezz'ora seduti su una stufa accesa... in uno dei due casi il tempo vi sembrerà più lungo. -- Albert Einstein
www.marcobrunelli.it

News - Scrivi un commento


29 Ottobre 2009 - Casalecchio di Reno - Futurshow Station
Ieri sera sono stato a Casalecchio di Reno al Futurshow ad ascoltarmi quei disumani Dream Theater in compagnia del mitico Geco! Il concerto è stato ottimo e la scaletta veramente interessante! Il tour era il Progressive Nation 2009 e i DT sono stati preceduti da ben 3 gruppi, tutti molto validi!
Il locale era esteticamente carino ma l'audio purtroppo non era dei migliori!
Puoi trovare maggiori informazioni sul progressive nation questo sito.

Cominciano alle 18:45, con 45 minuti di ritardo, gli Unexpect. Molto interessante il genere proposto anche se probabilmente va "digerito" prima di poter valutare bene. Il batterista non era niente male e a mio avviso spiccava rispetto al resto del gruppo.
Mi è piaciuto anche il gruppo successivo, i Bigelf. Molto simpatico il cantante che ha sparato molte cavolate tra le quali l'affermazione che tutte le canzoni dei Dream Theater sono state scritte da lui! Veramente un idolo! Il chitarrista di questo gruppo però non mi ha convinto fino in fondo.

seguono gli Opeth e qua niente da dire! Molto in gamba e seppur cominciando con quella che definirei una "stracciamutande" la doppia cassa a cannone non è mancata sul petto!!!

Successivamente dopo una pausa più lunga per risistemare il palco ecco che arrivano i DT!!!
Come ho anticipato la scaletta è stata a mio parere VERY PHEEGA!

Si comincia con "A Nightmare To Remember" dell'ultimo album. Portnoy ha cominciato a fare andare quei piedini in modo allucinante. Poi ho sentito Mike impreciso nei colpi di cassa e qualche suono che non mi convinceva. Eco strani. Non so se la colpa fosse stata della struttura dell'edificio oppure fosse imputabile a qualche problema tecnico sugli effetti. Penso che inizialmente nemmeno Petrucci sentisse correttamente tutto infatti non è stato molto allineato con Rudess e Co in alcuni Riff. Ad un certo punto Mike comincia a urlare nel microfono ma non ho capito cos'ha detto. Mi sembrava arrabbiato (forse per i vari problemi tecnici) e avevo paura che si prendesse su e andasse via! Mike è sempre Mike, non c'è da dire due volte!!!

Pian piano le cose sembrano mettersi a posto nonostante ogni tanto ricompariva qualche eco insolito e Petrucci scompariva dietro le testate (vere e finte) con il tecnico!

Si continua con a Rite Of Passage (viva il "commercialone" ndr.) seguita da Hollow Years versione 2008 con assolo stracciamutande! Veramente fantastico! Arriva la chicca inaspettata: Erotomania seguita poi da Voices! Non ho mai visto Portnoy fare lo scemo come ieri sera. Mentre suonava la prima canzone, tra un 5/4 e l'altro, ha trovato il tempo di lanciare la bacchetta sinistra a quello che credo fosse stato il tecnico audio di Petrucci per poi farsela rilanciare indietro. Ci ha provato per ben tre volte filate fino a quando finalmente è riuscito a riprenderla! Tutto questo suonando erotomania senza fare una piega. Veramente pazzesco. Arriva l'intermezzo figo ( quello al minuto 3.04 per intenderci ) dove c'è il giro di batteria per cambiare tempo e finito il riff Mike decide di buttarsi per terra! Tutti giù ridere. Guarda la telecamera che lo sta inquadrando coricato e facendo delle facce strane al pubblico si leva l'ear monitor e tende l'orecchio sinistro per sentire le urla della gente con faccia da imbecille. Pian piano si rialza e si riattacca tutti precisi come non mai! Una cosa veramente allucinante!

Non ricordo più dove fu infilato... forse qua. Ecco l'assolo di Jordan: pianoforte (insolito)... ha fatto così tante note che, nonostante ci sia abituato, mi sono comunque stupito! Una velocità e precisione sorprendenti! Jordan ne approfitta per intonare "Romagna Mia" accompagnato dal coro del pubblico e In seguito si lancia sull'iPhone (si proprio quello!!!) e si mette ad emettere quei strani effetti del piffero. Abbiamo pensato: "Léh!!!...adesso ci sta per 15 minuti a fracassarci le cocones" e invece riesce a trattenersi e riprende in mano l'OASYS terminando l'assolo suonando con 10 dita l'equivalente di una banda di 200 persone. Ma va beh... è Jordan Rudess!

La canzone successiva è la fantastica In The Name Of God. Unisoni come sempre allucinanti... una perfezione pazzesca. In compenso Petrucci si è preso i miei insulti perchè ha "ciccato" nuovamente l'armonico (quello stacco al minuto 10.06 per quanto mi riguarda vale tutta la canzone!) ricordando lo stesso errore del cd Chaos In Motion nel brano Schmedley Wilcox... Per fortuna ho saputo che a Milano l'ha fatto giusto... meno male!!!

Si termina il concerto con quella che secondo molti è la canzone più bella dell'ultimo album: "The count of tuscany"! L'intro di chitarra acustica era registrato e il Petu ha attaccato con l'assolo elettrico. Una canzone stupenda per finire un concerto stupendo!
James purtroppo ieri sera non ha cantato bene come essere umano ma lo ha fatto egregiamente come gallina supportato inoltre da 100 Kg di effetti!!! A Milano almeno mi han detto che ha cantato bene.

In conclusione è stato un concerto veramente bello! Da rifare!
News inserita >> Venerdì 30 - 10 - 2009
Commenti
Commento scritto da Andrea

I Dream Theater live sono sempre eccezionali..
come suonano loro non suona nessuno..
Portnoy nel suo genere è il migliore al mondo anche se come batterista preferisco suonare un altro tipo di metal!
La scaletta del gods of metal 2006 a cui ero presente è stata:
- tutto l'album Images and Words dall'inizio alla fine ( per me il più bello mai pubblicato)
- Home
- As I Am

Devo scappare ma tornerò sul tuo sito appena posso a vedere il resto.
Ci vediamo in università!
Ciao! Andrea
Commento inserito >> Giovedì 5-11-2009 ore 11:58:16
Commento scritto da Marco "Geko" Iemmi >>
Se qualcuno volesse provare a suonare sull'iPhone come fa Jordan Rudess può scaricare il programma Bebot - Robot Synth (http://www.normalware.com/ - oppure direttamente sull'Apple Store)..... Enjoy It !!
Commento inserito >> Lunedì 23-11-2009 ore 00:11:54
Commento scritto da Il Br1 >>
Ciao compagno di avventura! E' impressionante come quel pito si diverta con tutte quelle cavolate!!!
Commento inserito >> Lunedì 23-11-2009 ore 12:20:18


-- Scrivi il tuo commento! --
   
* Nome :
* e-mail (non sarà pubblicata) :
website :
* Commento
Caratteri rimanenti:

Html disabilitato. Ttag permessi:

<b>grassetto</b> = grassetto
<i>corsivo</i> = corsivo
<u>sottolineato</u>=sottolineato





Conversione link automatica:

www.giuba.it = www.giuba.it
http://3thlevel.site.com = http://3thlevel.site.com

 
Gli smile sono consentiti solo nel commento!
Per inserire il messaggio occorre avere i cookie attivati - Attiva i cookie!
Per una corretta stesura del commnento abilita i javascript!
* = campi obbligatori

Pagina elaborata in 125,00 millisecondi

Giuba.it © 2005 - 2019 Marco Brunelli
Sito ottimizzato per Mozilla Firefox risoluzione 1024x768